skip to Main Content
Come Preparare Il Tiramisù Destrutturato

La nascita di una delle ricette di dolci più buone mai inventate, ossia il tiramisù, è da sempre dibattuta e condivisa tra il Veneto e il Friuli Venezia Giulia, ma a prescindere dalla paternità, le varianti sulle ricette, negli anni, sono state molte ed alcune di esse assai originali.

Uno ricetta del tiramisù che ci ha particolarmente colpito è quella del tiramisù destrutturato e, se volete attirare l’attenzione durante una cena tra amici, è certamente la ricetta che non può mancare a fine pasto.

Di facile realizzazione, il tiramisù destrutturato altro non è che il classico dolce proposto in una versione diversa, ossia con i vari componenti disposti singolarmente all’interno del solito piatto o vassoio.

La bellezza di questo piatto sta proprio nell’originalità con la quale vengono disposti i vari “pezzi” con i quali si possono giocare accostamenti cromatici ma anche quelli gustativi.

Un percorso sensoriale vero e proprio attraverso il gusto, l’olfatto e la vista.

Ecco quindi come procedere per realizzare il miglior tiramisù destrutturato che abbiate mai mangiato.

Ingredienti per 6/8 persone:

Crema inglese
la classica crema inglese si prepara con da 700 g di panna, alla quale vanno aggiunti 300 g di latte, 220 g di tuorli e 130 g di zucchero

Crema inglese al cioccolato
Una piacevole variazione sul tema può essere quella di aggiungere alla crema inglese del cioccolato:  in questo caso starà a voi decidere se utilizzare 400 g di cioccolato fondente al 70-75% oppure 450 g di cioccolato al 55% o 600 g di cioccolato al latte o gianduia. Una volta scelta la cioccolata che più vi piace basta farla sciogliere lentamente a bagnomaria e poi aggiunta con un mestolo di legno con movimenti continui dal basso verso l’alto così da incamerare anche aria e rendere più soffice il preparato.

Per chi volesse aggiungere un tocco in più basta separare la crema inglese in più boule ed in ognuna aggiungere il cioccolato che preferisce.

Salsa al caffè
La preparazione della crema al caffè è semplice e veloce. In una boule aggiungete insieme ed amalgamate con cura 100 g di zucchero, 30 g di glucosio, caffè solubile q.b. e 6 tazzine di caffè espresso.

Crema di mascarpone

La crema al mascarpone è la regina di questo dolce. Di facile preparazione basta unire insieme 300 g di mascarpone, 150 g di zucchero, 3 tuorli d’uovo,
3 albumi e 1 cucchiaio di rhum scuro

Due modi per impiattare il Tiramisù destrutturato

Come dicevamo ad inizio articolo, se la semplicità di questo dolce permette anche ai principianti di preparare un piatto a cinque stelle, dall’altra si gioca tutto sulla presentazione.

L’utilizzo di un piatto dalla forma classica, rispetto ad uno quadrato, adagiare i vari bicchierini e i savoiardi su una mattonella di ardesia sono solo alcuni dei tanti modi con i quali si può creare una piccola opera d’arte.

Primo impiattamento:

Disponete su un angolo di un piatto quadrato una coppa Martini nella quale metterete la crema di mascarpone guarnendo il bordo e la crema con polvere di cioccolato fondente. Poi con l’ausilio di una sac à poche rigata realizzate sugli altri tre angoli degli spumotti di cremoso al cioccolato. Nel centro del piatto, invece, adagiate una cialda di pasta frolla o i savoiardi disposti come più vi piacciono leggermente inzuppati nel caffè zuccherato.

Secondo impiattamento:

Su una placca di almeno 5 cm disporre il savoiardo precedentemente immerso nel caffè, aggiungere la crema di mascarpone e poi lisciate il tutto con una spatola, dopodiché mettere il tutto nel congelatore fino a quando il composto non si è solidificato. Al momento di servire prendete il composto, lo tagliate della forma (quadrato, circolare, rettangolare) che più vi piace. Lo adagiate sul piatto e con una sac à poche decorate il tutto con la salsa di caffè, realizzando dei piccoli ciuffi con il cremoso di cioccolato o con le variazioni al cioccolato che vi abbiamo suggerito.

Un ultimo tocco di creatività

Per continuare a sorprendere i vostri commensali al posto di preparare una sola salsa al caffè potete acquistare online le capsule di caffè su uno dei tanti e-commerce specializzati. Noi vi consigliamo di comprare le capsule compatibili delle migliori miscele al mondo, come quelle che vende Crel e di preparare almeno due diverse creme così da bagnare i savoiardi con gusti contrastanti come la miscela arabica e quella robusta.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *